Lavora Con Noi

Consigli utili per trovare lavoro e nozioni di business management

Inviare curriculum a più aziende contemporaneamente: perché evitarlo

Inviare curriculum a più aziende contemporaneamente non è una buona idea. Specialmente se nel farlo, si decide di usare uno stesso testo, presente in una sola mail che includa in copia tutti i destinatari. Se si decide di inviare curriculum a più aziende contemporaneamente bisogna infatti cercare di rispettare alcuni accorgimenti.

Innanzitutto, il proprio CV andrebbe personalizzato in base all’offerta di lavoro alla quale si risponde. È importante dunque che sia il più possibile specifico e improntato sull’offerta e sulla persona a cui lo stai inviando. Cambia qualche dettaglio e se possibile, focalizzati sui ruoli più che sul numero di esperienze. Quando possibile, privilegia le esperienze più recenti o quelle nelle quali hai ottenuto i maggiori esiti.

A questo punto dunque, potrebbe essere necessario allegarvi anche una lettera di presentazione ad hoc, e un’email che ne riassuma i contenuti. Così facendo, l’invio non potrà essere lo stesso per tutte le aziende contattate, e dunque le email da inviare saranno molte di più, ma più in linea con gli annunci di lavoro per cui ti candidi.

Il vantaggio derivante da questo tipo di approccio, è quello di dare al selezionatore l’idea di essere effettivamente interessati all’azienda e all’offerta di lavoro proposta. Un’email personalizzata è il primo passo verso la conoscenza, e ti fa risaltare rispetto agli altri candidati che non utilizzano la stessa strategia.

Il discorso si complica se nell’inviare curriculum a più aziende contemporaneamente si preferisce scegliere le agenzie di lavoro. Se le agenzie di lavoro sono tra loro affiliate, c’è infatti il rischio di ‘bruciare’ la propria candidatura. Spesso inoltre i recruiter collaborano o comunicano tra loro, anche se provenienti da agenzie differenti, specialmente se sono stati assunti in qualità di consulenti o head hunter.

Il loro scopo è quello di cercare l’aspirante migliore, ma se la tua candidatura rimbalza di agenzia in agenzia quale risposta a posti di lavoro sempre diversi, potresti non fare una buona impressione, e dunque essere scartato anche per tutte le posizioni a cui hai inviato il CV.

Un altro errore da evitare, è quello di inviare curriculum a più aziende contemporaneamente utilizzando più canali e mezzi. Non tempestare il tuo interlocutore, scegli lo strumento o il metodo che ti aggrada di più (il fax, l’email, di persona, per posta) e usa solo quello, altrimenti sembrerai sgarbato e insicuro. Una volta inviato il CV, potrai al massimo telefonare per verificare se è stato ricevuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *