Lavora Con Noi

Consigli utili per trovare lavoro e nozioni di business management

Concorsi agenzia delle entrate: tutte le informazioni

L’Agenzia delle Entrate è un’agenzia pubblica che ha il compito di svolgere accertamenti e controlli fiscali sulla cittadinanza. Fondata nel 1999 a Roma, ha acquisito, nel 2012, anche l’Agenzia sul territorio.

L’agenzia si occupa anche di servizi relativi al catasto, geotopocartografici e quelli relativi alle conservatorie dei registri immobiliari con il compito di stilare un’anagrafe dei beni presenti sul territorio.

Le origini dell’Agenzia delle Entrate risalgono alle intendenze di finanza, istituite nel 1869, che avevano il compito, per ciascuna provincia, di controllo sul personale e di coordinamento sulle attività per ciò che concerne le questioni finanziarie.

La riforma Bassanini del 1999 porterà all’istituzione dell’Agenzia delle Entrate, che diverrà operativa a partire dall’inizio del 2001. Assieme all’Agenzia del territorio, delle dogane e del demanio, è una delle quattro agenzie fiscali preposte alle attività tecnico-operative relative alla riscossione e alla risoluzione dei contenziosi tributari che prima erano di competenza del Ministero dell’economia e delle finanze.

Nonostante i suoi compiti siano stati affidati all’Agenzia, il Ministero dell’economia e delle finanze opera comunque un ruolo di vigilanza sull’ente, e ha la responsabilità dell’indirizzo politico su di esso oltre che della definizione dei rapporti, tramite una convenzione che viene rinnovata ogni 3 anni.

Con l’inizio del 2016, la stessa ristrutturazione e riorganizzazione è stata agita sull’Agenzia del territorio. È infatti stato completato l’inglobamento di questa nell’Agenzia delle Entrate, allo scopo di unificare gli uffici di competenza provinciale, a esclusione di quelli relativi alle grandi città (Roma, Milano, Napoli e Torino).

Nel 2010, a seguito della sua attività, l’Agenzia delle Entrate riesce a recuperare più di 10 miliardi di euro, a cui si sono sommati i 480 milioni relativi agli interessi di mora.

L’Agenzia delle Entrate presenta 19 direzioni regionali con prevalenti funzioni di programmazione, indirizzo, coordinamento e controllo delle strutture provinciali. Fatta eccezione per le direzioni di Bolzano e Trento che hanno funzione autonoma.

Curano inoltre i rapporti con gli enti partner (pubblici locali) e svolgono attività di verifica e di accertamento nei confronti dei soggetti di grandi dimensioni, mentre le 111 direzioni provinciali hanno il compito di svolgere attività di catasto e di pubblicità immobiliare.

Le direzioni provinciali hanno anche il compito di fornire assistenza ed informazioni ai contribuenti, per quanto riguarda la gestione dei tributi, l’accertamento, la riscossione e anche la gestione del contenzioso.

Rientrano nelle competenze dell’Agenzia delle Entrate, anche i centri che erogano servizi di assistenza multicanale (via telefono, posta elettronica ed sms) ai contribuenti.

Dalla fine del 2016, l’ente si è rivolto ad Equitalia (società partecipata al 51%), per la riscossione dei tributi su tutto il territorio ad eccezione della Sicilia. E nel 2015, la Corte costituzionale ha stabilito che le posizioni dirigenziali dell’agenzia debbano essere ricoperte dopo una selezione data da concorso pubblico.

Cliccando sul link qui sopra, troverai tutti i concorsi dell’Agenzia delle Entrate. Quelli aperti ed in corso, quelli conclusi o non ancora scaduti. Consulta le directory, trova le posizioni che fanno per te e se rispondi ai requisiti richiesti, invia la tua domanda di partecipazione scaricando gli allegati che trovi, iscrivendoti al sito ed infine accedendo alla tua area riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *