Come trovare lavoro attraverso YouTube

Su YouTube sono presenti molti video, anche di agenzie di lavoro interinale, che offrono a studenti e neolaureati consigli e dritte su come inventarsi un mestiere o trovare un posto di lavoro. Ma YouTube è anche un canale multimediale attraverso il quale è possibile fare fortuna, se utilizzato contemporaneamente come luogo e mezzo.

Per guadagnare denaro utilizzando YouTube, ottenendo cioè una rendita che possa gradualmente diventare o sostituire il proprio lavoro attuale, è necessario consentire alle pubblicità di essere visualizzate sui video che si vuole caricare sulla piattaforma. Per fare ciò, bisogna diventare partner di YouTube. Più visualizzazioni vengono conteggiate, più possibilità si hanno di guadagnare.

Per aprire un canale non servono particolari credenziali, il processo è facile, veloce e gratuito. Altrettanto semplice è chiedere a YouTube di avviare un rapporto di partnership, dato che tutto ciò che serve è richiedere l’inserimento di inserzioni pubblicitarie nei video, che verranno offerti in licenza alla società americana.

Cliccando sul link qui sotto, capirai come accedere a tutti i vantaggi offerti agli YT Creators; dovrai avere innanzitutto un account AdSense e infine, sottoporre il tuo video allo staff. Se il filmato non è una copia di un prodotto già esistente sulla piattaforma e non viola le leggi sul copyright, allora potresti diventare un nuovo partner di YouTube, il cui guadagno è stimato intorno a 1 dollaro ogni 100 visitatori, a detta degli inserzionisti che lo hanno utilizzato.

Un altro metodo per guadagnare sfruttando YouTube, è quello di utilizzare una piattaforma che promette pagamenti per ogni spot pubblicitario guardato; si tratta di Paid2YouTube, che offre in genere intorno ai 5/10 centesimi di euro a video, per un volume di affari che si aggira intorno ai 10 euro al mese e fino a 20/30 se si coinvolgono anche amici, parenti e conoscenti.

YouTube risulta però più efficace per chiunque abbia un’attività da espandere, per migliorare l’immagine di questa sul web e l’influenza del brand presso il target di riferimento, come nel caso di un libero professionista ad esempio e per chiunque aspiri a guadagnare con gli infoprodotti.

In alternativa, si può decidere di lavorare per l’azienda. YouTube offre svariate opportunità di lavoro, poiché cerca costantemente professionisti in diverse aree: dall’amministrazione alla pubblicità e dalle operations and engineering al legale, fino al marketing e alle competenze riguardanti lo sviluppo software. Le sedi di lavoro si trovano non solo negli Stati Uniti, ma anche in America Latina, Europa, Cina, Giappone e India.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *