Lavora Con Noi

Consigli utili per trovare lavoro e nozioni di business management

Come vivere e lavorare in Australia

Voglia di cambiare vita? Voltare pagina e aprirsi a nuove esperienze e nuove occasioni? Cosa c’è di meglio che cercare lavoro all’estero? Uno dei paesi più ricchi di occasioni per chi vuole cercare lavoro è l’Australia. Da sempre terra di opportunità per chi desidera una svolta lavorativa concreta, grazie anche al fatto che in questo paese si dà grande importanza alla meritocrazia come elemento indispensabile per il progresso della società. Requisito indispensabile per vivere e lavorare in Australia è ovviamente la conoscenza sufficiente della lingua inglese. Prima di trasferirsi definitivamente in Australia a scopo lavorativo è consigliabile trascorrere un breve periodo di tempo di prova per sondare le reali possibilità di trovare la propria capacità di adattarsi ad una società in parte diversa dalla nostra.
In Australia esistono tre tipologie di contratti di lavoro: i contratti casual che non hanno molti vincoli nemmeno di durata e possono essere chiusi senza preavviso, contratti a tempo determinato, contratti a tempo indeterminato. Per iniziare a lavorare i contratti casual rappresentano un mezzo per farsi apprezzare dai datori di lavoro in vista di un contratto definitivo.

Visti per l’Australia

Se si è deciso di tentare l’avventura australiana per trovare lavoro ci si deve munire dei necessari permessi. In primo luogo si deve richiedere un visto. Per un soggiorno breve è consigliabile il visto provvisorio questo può essere un visto per turismo o business. Il visto valido per soggiornare in Australia ha due tipologie ETA e eVisitors. La differenza tra i due consiste solo nella diversa nazionalità del richiedente il visto. Il visto turistico permette di soggiornare in Australia per un periodo massimo di tre mesi per motivi di turismo o per visitare conoscenti. Il visto business è invece indicato per chi deve recarsi in Australia per ragioni di lavoro ad esempio per firmare accordi commerciali o recarsi a convegni ma è idoneo anche per chi intende cercare un lavoro. Un sito utile per richiedere un visto di soggiorno per l’Australia online è www.Visto-Australia.it, nel portale si troveranno tutte le indicazioni per ottenere il visto in tempi brevi.

Come richiedere un visto Australia ETA

Il visto Australia ETA o Visto Turistico Elettronico può essere richiesto presso:

  • agenzie turistiche
  • compagnie aeree
  • online

Per richiedere l’ETA il passaporto deve avere validità restante di almeno sei mesi, si deve avere la cittadinanza di uno dei paesi aderenti all’ETA, chiedere l’ingresso nel paese per motivi di turismo o visita a familiari o amici,ma anche per motivi medici, culturali, commerciali. Per ottenere l’ETA non si deve avere la tubercolosi o essere stati condannati ad una pena superiore a dodici mesi. Con il visto Australia ETA si possono seguire corsi di studio brevi ma è proibito svolgere attività lavorativa remunerata. Per essere certi di ricevere il visto per tempo è necessario fare la richiesta almeno quindici giorni prima perché i tempi tecnici per ottenerlo vanno da 1 a 14 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *