Aumentare La Credibilità Del Proprio E-Commerce

L’e-commerce è diventata ormai una realtà che ha preso piede ovunque.

Esso permette l’acquisto di tantissimi prodotti rimanendo comodamente seduti sulla poltrona di casa propria. Bisogna saper gestire bene il proprio e-commerce ed aumentare la sua credibilità. Gli unici siti vincenti sono quelli che riusciranno ad avere più visitatori possibili che non abbandonano la pagina internet dopo un solo click. Quindi è necessario spendere molte energie nel cercare di soddisfare sempre i clienti, ponendo molta attenzione a quelli che sono i loro desideri. Ogni elemento sul sito lavora per attirare oppure per respingere i clienti perché hanno un impatto sulla credibilità del sito stesso.

La cosa più importante è la sicurezza del sito internet. È fondamentale mostrare i marchi di sicurezza del proprio sito per incentivare le vendite e tranquillizzare i possibili clienti. Per trasmettere ancora più fiducia può essere utile mostrare i marchi di qualità legati alla sicurezza in ogni pagina che viene visualizzata, per esempio inserendoli nel piè di pagina. Ovviamente, si può decidere anche di non mostrare i marchi della sicurezza. Però, sarebbe preferibile, descrivere ai visitatori quali sono i tipi più frequenti di frode e come comportarsi in quei casi facendo degli esempi. Il sito deve mostrare che  tiene alla sicurezza dei suoi acquirenti.

Un altro elemento importante è quello rispetto alla politica sulla privacy ed anche essa va illustrata e chiarita. Non ci devono essere della ambiguità al riguardo, perché potrebbero scoraggiare l’acquisto. Inoltre, è bene che tutti i clienti siano ben informati riguardo la politica sulla privacy per quanto riguardo i vari paesi del mondo perché, da nazione a nazione, le cose potrebbero cambiare.

Molti clienti si preoccupano riguardo questioni di tipo etico: le etichette, i luoghi in cui la merce è stata prodotta, la sicurezza sul lavoro ecc..Quindi, è necessario affrontare con chiarezza tutte queste tematiche in modo da non suscitare dubbi negli acquirenti.

Se nel sito internet sono presenti tantissimi prodotti che possono essere acquistati è preferibile aiutare i possibili clienti cercando di indirizzarli verso la vendita che li riguarda.

Se si da la possibilità di utilizzare dei codici sconto, essi devono essere organizzati in modo intelligente. Sicuramente rappresentano un grande incentivo per chi vuole acquistare. Si può incorporare il buono sconto nell’email che viene inviata, e fare in modo che esso venga trasferito in automatico nel carrello nel momento in cui il clienti vuole pagare il prodotto selezionato.

Ricorda che è sempre importante mostrare in modo chiaro qual è il costo totale della merce che si vorrebbe acquistare, compreso le spese di spedizione. Nessun cliente vorrebbe trovarsi con delle spiacevoli sorprese. Sicuramente non tornerebbe una seconda volta a comprare da quel sito online. Sono tantissimi gli acquirenti che prima di effettuare il check out vero è proprio simulano una vendita per vedere, effettivamente, a quanto ammonta la spesa totale compresa di tutto.

Antonino Loggia  © Riproduzione Riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *