Tipi Di Consumatori Online

Come nella realtà, anche online si possono incontrare differenti clienti. A questo proposito potremmo creare quattro categorie di consumatori online.

La prima tipologia riguarda il ricercatore insoddisfatto, un acquirente che, pure se ha le idee abbastanza chiare su cosa vuole, è sempre indeciso sull’acquisto finale. Per aiutare questo tipo di clienti è utile definire esattamente tanto le categorie quanto la navigazione del sito, in modo da aiutarlo a trovare in modo più facile ciò di cui ha bisogno. Si possono aggiungere link ai prodotti simili a quelli già visionati per dare un’ampia gamma di scelta e possibilità. La presenza di informazioni molto dettagliate e recensioni può aiutare i clienti indecisi nella loro scelta. Inoltre, potresti inserire anche articoli che illustrino le conoscenze di base per un prodotto, nel caso in cui si vendano dei prodotti tecnici oppure dei prodotti che necessitino di particolari conoscenze.

Il secondo tipo di cliente è definito “ricercatore preciso”, ha le idee sempre chiare e sa quello che vuole. Un motore di ricerca potrà aiutare questi compratori ad andare dritto al sodo e trovare facilmente quello di cui hanno bisogno. Il prodotto cercato deve essere facile da rintracciare e deve possedere tutte le informazioni necessarie, dal prezzo alla descrizione.

Il terzo tipo di cliente riguarda colui che può essere definito cacciatore di occasioni, colui che ama fare buoni affari, anche se un determinato prodotto non è quello che stava cercando. Varie sono le strategie per cogliere l’attenzione di questo tipo di compratori: costruire delle particolari occasioni proponendo delle offerte del giorno da collocare nella homepage, oppure prevedendo dei codici promozionali che possono favorire il primo acquisto. Si possono prevedere anche delle offerte speciali che possono essere raccolte in sezioni apposite. Se mai, con il superamento di una determinata spesa, i costi di spedizione potrebbero essere pari a zero.

La quarta tipologia riguarda il cliente osservatore. Il cliente che ama passeggiare virtualmente, come fa anche di solito tra le vetrine dei negozi, tra i vari siti internet per curiosare, per avere un’idea sui prezzi dei prodotti che, solitamente, compra. Il cliente che gira tra i siti internet curiosando di solito è in cerca di idee regalo.

Per ogni tipologia di cliente è sempre utile la presenza di foto ben fatte che mostrino i prodotti nella loro totalità, accompagnate da una descrizione dettagliata. La homepage deve essere attraente così da attirare più acquirenti possibili. Se si riesce a soddisfare il cliente ci sono più probabilità che esso torni per altri acquisti.

Antonino Loggia © Riproduzione Riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *