Sbocchi professionali nel settore bellezza ed estetica.

La bellezza appassiona a differenti livelli moltissime donne. Tra le più appassionate ci sono quelle che, fino dalla scelta del proprio indirizzo di studi, decidono che la loro vita professionale si svilupperà nel settore della bellezza e dell’estetica. A partire dagli istituti professionali con indirizzo estetica fino ai corsi più rinomati, dopo la formazione sono svariati i percorsi professionali che si possono percorrere.

Se la carriera di estetista può apparire ovvia ed un po’ scontata per la necessità di operare sempre all’interno di uno stesso ambiente, la carriera della make up artist professionista risulta sicuramente una carriera più dinamica in quanto consente di collaborare con differenti realtà. E’ possibile per esempio collaborare con importanti saloni capelli proponendosi come truccatrice di riferimento per il richiestissimo trucco nuziale, un servizio altamente professionale a cui poche spose rinunciano. Oppure per le più dinamiche ed intraprendenti  è possibile proporsi nel settore moda per operare nei back stage delle sfilate di moda o negli studi fotografici di fashion photographers.

Una truccatrice professionista può anche operare anche nell’ambito di catene di profumerie che scelgano di affiancare alle loro commesse, uno staff altamente specializzato capace di consigliare le clienti su specifici ambiti come la scelta dei colori per il trucco occhi, la forma delle sopracciglia e via dicendo…

Infine una possibilità meno ovvia a cui poche esperte di bellezza hanno pensato, è quella di operare attraverso il web. E’ possibile pensare di aprire un ecommerce specializzato in make up e cosmesi, magari decidendo di specializzarsi in make up biologico od in prodotti non ancora trattati nel nostro paese. In questo caso sarà possibile utilizzare tutte le nozioni teoriche acquistiate durante anni di formazione, conoscenze riguardanti principi attivi, ingredienti e via dicendo. Oppure è possibile aprire un blog di make up, con annesso canale Youtube. In questo caso gli introiti monetari saranno derivati dalla monetizzazione del blog stesso attraverso banner, pubblicità online, programmi di affiliazione o collaborazioni con brand del settore immagine e trucco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *