ENGIE

Engie è un’azienda francese che opera nel campo delle energie rinnovabili. Fino all’aprile del 2015 era nota come GDF Suez, capogruppo anche di Cofely Italia. Fondata nel 2008 a Parigi, è oggi presente in ben 70 Paesi.

Nata in seguito alla fusione dei gruppi Gaz de France e Suez, l’azienda si occupa di distribuzione dell’energia elettrica, dell’acqua, della gestione dei rifiuti e del gas. Nel 2014 è stata infatti definita, da Fortune 500, il quarto gruppo mondiale del settore. Inoltre è primo in Europa sia per rete di distribuzione di gas naturale sia come importatore di GNL.

In Italia, Engie è il 1° operatore di servizi energetici ed il secondo per il gas metano venduto all’ingrosso. È presente sul territorio nazionale con ben 50 uffici e con gli stabilimenti ex Cofely Italia S.p.A. della provincia di Bergamo (Sedrina) e della provincia di Brescia (Sellero Novelle e Collio).
Al 31 marzo 2015 il fatturato del gruppo ha superato i 22 miliardi di euro.

Il sito internet è organizzato in maniera tale da permettere, sia ai clienti domestici, pubblici che business, di conoscere tutte le offerte, i servizi e i progetti di Engie. Una sezione è dedicata alla storia del gruppo e ai suoi numeri, un’altra a news e comunicati per la stampa.

Engie offre soluzioni integrate a 360°, come nel caso di myBonus o di Energy + Service. Per diventare cliente basta creare la propria area privata registrandosi e loggandosi, con le proprie credenziali. Engie segue il cliente passo passo, offrendogli un iter differente a seconda che si tratti di attivazione e subentro, di voltura o di un semplice cambio di gestore.

Molteplici sono poi i servizi che Engie offre per il risparmio energetico. Con il servizio ‘manutenzione’, ad esempio, l’azienda mette a disposizione dei suoi clienti ‘Casa’, due diverse tipologie di contratto tra cui scegliere, pagamento rateizzato e tecnici qualificati per la risoluzione dei problemi relativi alla caldaia.

Per rimanere in contatto con l’azienda, è possibile affiliarsi alle numerose pagine social (Facebook, Twitter, G+, Instagram, LinkedIn e YouTube), contattare Engie via chat o form. Un’area del sito è dedicata invece ai fornitori, mentre per inviare il proprio CV, è necessario cliccare sul link qui sopra.

Giungerai alla pagina di Engie, dove potrai visualizzare, in francese, le posizioni aperte. Una sottopagina ti permetterà di conoscere quali sono le posizioni ricercate, mentre un’altra è stata pensata per consentirti di impostare job alert per il futuro. In alternativa, segui gli aggiornamenti sul profilo LinkedIn italiano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *