Nestlè

Nestlè equivale a nutrizione, salute e benessere: un misto di tre parole con un significato importante che fanno di questa azienda, una leader nel settore dell’alimentazione.

Nestlé, si batte per far parte del consumatore in ogni momento della giornata e non solo: riesce a nutrire il bambino piccolo, così come un adulto che una persona veramente anziana.

L’idea arrivò ad Henri Nestlè, un farmacista svizzero. Era il 1967 e stava “combattendo” contro la mortalità infantile e voleva cercare di abbassarne il tasso. Così inventò la farina lattea. Capì subito l’importanza di questo alimento e così cominciò anche a farlo esportare. Le cose andavano bene e così, nel 1905, la Nestlè Company fece una fusione con la Condensed Milk, un’altra azienda, e collaborarono insieme per commercializzare dei prodotti a base di latte condensato. Nel 1929 invece, la Nestlè si unì all’azienda che apparteneva a colui che ha inventato il cioccolato al latte.

Così… nel 1938, venne creato anche il marchio Nestcafè. Quest’ultimo fu il primo esempio di caffè solubile. Nel 1947 la Nestlè acquisto l’azienda Maggi e fece in modo di far arrivare nelle nazioni più disagiate i dadi per brodo permettendo così alle persone di poter spendere poco ed acquistare qualcosa che avesse delle valide sostanze nutritive al suo interno.

Dal 2000 in poi, la società diventava sempre più grande e cominciò ad acquisire diverse aziende come ad esempio… Spillers Petfoods, Sanpellegrino e Purina. Inoltre, qualche anno fa, nel 2006, ha acquisito il gruppo Jenny Craig, così, da quel momento, la Nestlè possiede anche dei centri per dimagrire e una gamma di prodotti per le persone a dieta.

Tra le acquisizioni più importanti c’è stata quella della Novartis Medical Nutrition nel 2007, “trasformata” poi in Nestlè Healthcare Nutrition, diventando valida anche nel settore della nutrizione a livello chimico, in questo modo Nestlè ha conquistato davvero tutto il mondo arrivando in punti in della Terra in cui non era arrivata.

La società è attiva anche nel campi della ricerca e dello sviluppo, possedendo 29 centri adibiti esclusivamente a questo settore ed arrivando ad essere un marchio leader anche in questo particolare ramo della nutrizione. possiede la rete globale privata di Ricerca e Sviluppo sulla nutrizione più grande al mondo.

Pensa che solo la sede della Nestlé situata a Milano ed altre sette decentrate nel resto del nostro territorio , contano circa 3500 dipendenti. Sono presenti molti giovani e l’ambiente è molto dinamico. L’azienda segue tutti i nuovi arrivati con corsi di formazione ed affiancamenti e mantiene comunque in costante aggiornamento tutti i lavoratori ormai veterani.

Se pensi che questo possa essere un luogo interessante per costruire la tua carriera sappi che potresti avere molte possibilità in quanto i settori aziendali sono veramente tanti così come le figure professionali. Potresti capitare a lavorare nella cosiddetta “Area Tecnica”, nel ramo “Comunicazione”, nell’ “Internal Auditing”, nel campo della “Finanza e Controllo”, nell’area Legale, nella sezione che si occupa del Marketing, delle Risorse Umane, dei Sistemi di Informazione, nell’area vendite e in molte altre.

Inoltre, in questa azienda, è possibile avere l’opportunità di fare alcuni stage rivolti a neolaureati e a laureandi. Queste esperienze durano sei mesi e lo stagista ha alcuni progetti da portare a termine in base alle sue capacità. L’iniziativa è veramente molto interessante e coinvolgente.

Per saperne di più, recati sul sito ufficiale della Nestlè e clicca sul link che ti reindirizzerà nell’area “Carriere”. A questi punto potrai visualizzare le selezioni aperte e le varie offerte di stage. In questo modo potrai trovare la posizione che fa più per te oppure decidere se inviare una candidatura spontanea.

Puoi inviare il tuo C.V. all’indirizzo di posta elettronica: gigroup.selezioneneo@it.nestle.com .

Sappi che tutti i curriculum vengono controllati dai responsabili della selezione e vengono registrati nel database dell’azienda dopo una prima scrematura. Dopodiché ci saranno dei colloqui e dei test in base alla mansione che la Nestlè vuole assegnare al/alla candidato/a.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>