Bentley

Bentley è un’azienda britannica specializzata nel segmento delle auto di lusso. Fondata nel 1919 in una cittadina nei dintorni di Londra, è uno dei principali fornitori della Casa Reale inglese, di proprietà, dal 1998 del Gruppo Volkswagen.

La storia di Bentley nasce il 18 gennaio del 1919, quando Walter Owen Bentley decise di fondare la Bentley&Bentley insieme al fratello, e la Bentley Motors Ltd. La sua conoscenza delle officine ferroviarie e l’esperienza avuta nel campo della progettazione di motori aeronautici in alluminio, gli diede da subito l’occasione di aprire una sua officina. La prima autovettura, completa e funzionante, era già pronta per l’anno successivo.

Presto l’azienda crebbe, cosicché W.O. decise di trasferire la produzione a Cricklewood, dove si trova tutt’oggi. La sua passione per le corse automobilistiche, lo portò a creare vetture veloci e sportive, infatti nel 1922, una delle sue Flying B partecipò alla 500 miglia di Indianapolis, classificandosi al 13º posto.
Con l’arrivo del 1925, però arrivò il primo rallentamento. Dopo ben quattro vittorie consecutive alla celebre 24 Ore di Le Mans, la casa automobilistica iniziò ad entrare in cattive acque.

Per tamponare le gravi perdite, Barney Barnato, il padre del pilota e Presidente del Bentley Drivers’ Club Woolf, decise per l’acquisto di quasi tutte le quote della Bentley Motors Ltd.
Gli anni successivi furono quelli in cui il team aziendale lavorò alacremente per sfornare nuovi e più scattanti modelli. Come nel 1928, quando progettò un motore a sei cilindri con sei velocità. Purtroppo però, la Grande Crisi del 1929, non diede all’azienda il tempo di riprendersi definitivamente: venne lanciata la 8 Litre, ma se ne vendettero pochissime. Nel 1931, Barnato ordinò che l’azienda venisse ipotecata.

Arriva il periodo buio, che portò la Bentley a venire acquisita dalla sua rivale, la Rolls-Royce Ltd. Nel 1998 però, la Rolls subì lo stesso destino della Flying B, venendo rilevata dal Gruppo Volkswagen. Ma fu qui che avvenne la rinascita. Nel 2003, il nuovo assetto societario ridefinisce i parametri stilistici della Bentley, realizzando una nuova gamma di autovetture.

Se sei interessato a lavorare per la casa automobilistica, clicca su ‘Careers’, in fondo alla homepage ufficiale di Bentley Motors Italia oppure sul link qui sopra. Verrai indirizzato alla pagina in inglese, dove potrai conoscere: il processo di selezione, i ruoli presenti nella società e le posizioni offerte. Clicca su ‘Vacancies’, potrai ricercare il lavoro che più ti interessa, visualizzare le posizioni aperte, e modificare o inviare il tuo CV, dopo esserti loggato con le tue credenziali d’accesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *