Lavora Con Noi

Consigli utili per trovare lavoro e nozioni di business management

Renault

La Renault è una nota azienda francese che produce automobili ma anche autobus, furgoni, camion e trattori.

La sua storia parte dal 1898 grazie all’ambizione di Louis Renault. Il primo lavoro che gli venne commissionato fu nel 1905 ed il suo compito era quello di produrre 250 taxi. Da quel momento gli stabilimenti dell’azienda adottarono il sistema di produzione in serie e presero subito un’andatura veloce accompagnati da positività e soddisfazione.

Dal 1913 per migliorare la produzione aziendale, il fondatore decise, per la prima volta in Francia, di inserire il taylorismo come filosofia e metodo di lavoro che consisteva in tre passaggi principali. La prima consisteva nell’analizzare le caratteristiche del lavoro da fare, la seconda proponeva di creare uno standard di come doveva essere il lavoratore che doveva svolgere quel determinato compito e la terza proponeva la scelta di un “lavoratore ideale” da assumere per dargli una formazione ed inserirlo nell’area professionale più adatta a lui.

Fatto questo, Louis Renault, comincia anche a rendere più innovative le sue fabbriche inserendo dei nuovi macchinari che potessero velocizzare la produzione. Il problema è che questa azienda è una di quelle che ha dovuto attraversare fisicamente la crisi economica del ’29, quindi tentò di non crollare e fece di tutto per alzare il livello produttivo e, nello stesso tempo, dovette ridurre i costi. Nonostante tutto, l’azienda arrancò un po’, riprendendosi totalmente nel 1987 arrivando ad un fatturato molto alto che fece dimenticare la precedente crisi. Fu in quegli anni che la Renault ritrovò una valida spinta per riuscire ancora a migliorarsi ed espandersi, così arrivarono i nuovi modelli all’insegna dell’ecologia: la “Renault 19” e la “Renault Clio” (che tra l’altro, quest’ultima, fu anche l’autovettura che portò la Renault alla vera popolarità).

In generale, c’è stato comunque un periodo che ha fatto in modo che un po’ tutte le case automobilistiche tendevano ad attuare delle fusioni per superare i periodi di crisi economica. Infatti, la Renault cercò un modo per unirsi alla Volvo ma non ci riuscì e gettò la spugna nel 1993. Nel 1999 entrò a far parte del gruppo societario della Nissan. Così continuò a creare modelli sempre più innovativi ed originali ed inoltre cominciò anche a gustarsi il successo in Formula 1. Inoltre, dopo la privatizzazione del proprio marchio, l’azienda si è estesa nell’Europa dell’Est ed in Sud America.

Louis Renault, ha avuto delle grandi passioni nella sua vita lavorativa che erano appunto la tecnologia, l’innovazione e le fabbriche. Queste passioni le ha sempre dimostrate nel suo lavoro, dando alla luce dei modelli stravaganti, dalle forme originali, ma allo stesso tempo pratici e validi per ogni tipo di quotidianità. In più c’è da dire che la Renault è diventata nota e apprezzata dagli automobilisti perché le sue vetture sono sicure ed affidabili.

Insieme alla Nissan, grazie alla fusione, è diventata la quarta azienda produttrice di auto più grande a livello mondiale. In più alla Renault appartengono la marca Dacia e la Renault Samsung Motors (che produce auto in Corea).

Anche in Italia ha una sede centrale, situata nella città di Roma dove tutti coloro che vi lavorano sono soddisfatti del proprio lavoro. L’azienda porta sicurezza non solo nella vita degli automobilisti ma anche nella vita dei propri dipendenti. Lavorare in Renault potrebbe essere un’occasione unica ed importante.

Se sei interessato a lavorare in un’azienda come questa, collegati alla pagina contatti, cerca la filiale più vicina a te e porta il tuo curriculum di persona.

Se sei più propenso ad un trasferimento in un’altra città, invia la tua candidatura per posta alla filiale che ti interessa. L’azienda ti contatterà a breve oppure conserverà il tuo C.V. nel proprio archivio per usarlo in un secondo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *