Edizioni Piemme

Mai sentito parlare di Edizioni Piemme?

Sappi che si tratta di una casa editrice italiana che si occupa della pubblicazione di libri che seguono tematiche religiose e che spaziano anche nel genere “narrativa” accontentando sia i piccoli che i ragazzi giovani e nell’età dell’adolescenza.

Edizioni Piemme è un’azienda nata nel 1982 dall’idea di Pietro Marietti, che ha vissuto in una famiglia che lavorava nel campo editoriale fin dal 1820. La società non ha filiali in giro per l’Italia ma ha un’unica sede centrale nella città di Milano.

Il successo delle pubblicazione fu immediato ma, il suo culmine, arrivò in seguito all’ingresso di Elisabetta Dami, che proveniva da una esperienza fantastica nell’ambito della pubblicazione di libri per ragazzi.

Infatti, la casa editrice, si distingue dalle altre grazie alla collana Il Battello a Vapore ed alla presenza (dall’anno 2000) di un protagonista storico: il famoso topolino intelligente Geronimo Stilton divenuto apprezzato dai bambini anche all’estero tramite la traduzione delle sue avventure in più di 35 lingue!

Nel complesso, il settore narrativa ha sempre portato ad un magnifico successo e ad un costante boom di vendite che ha arricchito tantissimo le casse della casa editrice. Anche il genere thriller ha fatto il suo, grazie ad autori internazionali di grande importanza come ad esempio Michael Connelly, Lauren Weisberger, Candace Bushnell e Jennifer Weiner. Inoltre, Edizioni Piemme, ha posto fiducia anche nell’area “non fiction” della letteratura ed ha ottenuto molte soddisfazioni grazie a libri di attualità ed a testi basati su reali testimonianze come La bambina che non esisteva.

Come abbiamo detto nelle prime righe dell’articolo, la casa editrice di cui stiamo parlando, sviluppa anche testi di tipo religioso che portano comunque un ulteriore successo costante alla società, anche se la tematica non colpisce proprio tutte le tipologie di lettori.

Nel 2003 Edizioni Piemme è stata assorbita non completamente, ma “solo” per il 70%, dal Gruppo Mondadori, che ha sborsato una cifra superiore ai 14milioni di euro per diventarne l’azionista di maggioranza. Quattro anni dopo, venne lanciata un’altra collana che porta il nome di “Piemme Bestseller” e riproduce tutte le migliori opere pubblicate da Edizioni Piemme che sono più di 150 libri. Anche nel 2009 è stata creata una nuova collana che si chiama “Piemme Freeway”, dedicata a tutti i lettori in età adolescenziale.

Edizioni Piemme è una casa editrice di grande successo che dà lavoro a molte persone e porta “a casa” ogni anno dei risultati veramente buoni e spesso impressionanti. Come sai potrebbe offrire diverse opportunità lavorative sia da un punto di vista tecnico che da un punto di vista legato alla scrittura ed alle correzioni. È un ambiente molto vario che può dare diverse soddisfazioni a diversi tipi di persone con personalità e capacità diverse. Inoltre, anche se ognuno ha il suo settore, potresti provare ad entrare e ad aspirare a posizioni di maggiore importanza anche perché, come abbiamo detto prima, la casa editrice appartiene per il 70% al Gruppo Mondadori che è la società editoriale leader in Italia per quanto riguarda il settore libri ma è attiva anche in altri campi sia a livello nazionale che internazionale.

Se credi che Edizioni Piemme possa essere il posto giusto per te e per il tuo futuro lavorativo allora il consiglio è di collegarti al sito ufficiale dell’azienda e, quando sei sicuro/a che questa potrebbe essere la tua strada (oppure una delle tante), collegati pure all’indirizzo http://www.edizpiemme.it/contatti , riempi il form con i tuoi dati e carica il tuo curriculum (in formato europeo) in formato pdf con dimensione massima 200Kb.

Mandare un C.V. non è mai una perdita di tempo, questo ricordatelo sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *