Ice

Ice

Se non hai mai sentito parlare di Ice sappi che si tratta di una sorta di agenzia molto importante, a livello nazionale, che si occupa di economia ed ha una personalità giuridica di diritto pubblico grazie alla Legge 22 dicembre 2011 n. 214.

Più specificatamente, si può dire che offra diversi servizi molto utili che servono a promuovere le aziende italiane all’estero, al punto di sviluppare e migliorare i rapporti economici tra l’Italia ed il resto del mondo. In particolare, una delle sue migliori capacità è quella di riuscire a rendere un’azienda internazionale, come ha fatto con molte imprese italiane.

Ice è l’acronimo di “Istituto nazionale per il Commercio Estero” ed è un’istituzione che è stata creata soprattutto per sostenere le imprese medio/piccole. La sede centrale si trova a Roma in collaborazione con altri 17 uffici in Italia e con 116 uffici all’estero. Da questo istituto partono tutti i vari servizi al fine di internazionalizzare le imprese italiane ed i prodotti nostrani nel mondo. Oltre a svolgere i compiti di base, offre anche servizi di consulenza alle imprese italiane e cerca di spronare la collaborazione fra i vari settori dell’economia. Per fare tutto questo, l’Ice, deve accordarsi con le varie regioni, i consorzi, le camere di commercio e le organizzazioni di livello imprenditoriale. Inoltre, insieme al Ministero dello Sviluppo Economico, ha il dovere di organizzare ed attuare dei programmi per le attività di promozione entro le scadenze previste,

È anche possibile usufruire di alcuni servizi gratuitamente tramite il sito ufficiale dell’Ice, invece di recarsi negli uffici. Indicativamente, quelli online, sono però servizi che tendono solo ad informare gli imprenditori e ad aggiornarsi riguardo il mercato estero. Però sarà comunque possibile avviare dal web le procedure per cominciare ad usufruire seriamente dei servizi dell’istituzione.

Lavorare all’ Istituto nazionale per il Commercio Estero, non è facile. Infatti l’Ice organizza dei corsi di formazione dedicati soprattutto a studenti diplomati e laureati (da effettuare entro i 18 mesi successivi alla fine degli studi), oltre che continuare ad aggiornare costantemente il proprio personale interno. La formazione è per lo più composta da stage e tirocini che potranno avvenire in qualsiasi ufficio dell’Ice sia in Italia che all’estero. Inoltre gli ufficio sono in collaborazione con diverse scuole, enti ed università, quindi potresti recarti in uno di questi luoghi (se ne frequenti uno) per chiedere informazioni. Altrimenti potrai collegarti all’indirizzo http://www.campus.ice.it/tirocini.htm dove troverai tutte le informazioni che ti potrebbero essere utili.

Dopo aver effettuato il tirocinio sarà necessario partecipare ad un concorso pubblico. Per maggiori info collegati alla home di Ice e clicca sul link “Concorsi e tirocini”, dove potrai trovare le offerte per gli stage e potrai controllare costantemente se sono stati inseriti nuovi concorsi e compilare il form di iscrizione ad uno di essi.

Ricorda comunque che sono ambienti in cui si accede solo dopo una valida formazione e i relativi concorsi, cose che non fanno tantissime persone, quindi le possibilità per te di entrare non sono così poche come si può credere. L’importante è pensarci bene perché è un lavoro che, per essere raggiunto, ha bisogno di diverso tempo, buona volontà ed impegno. Ma una volta che sarai arrivato a lavorare in un ufficio dell’Ice ti dimenticherai tutti gli sforzi che hai fatto, una volta per tutte, sostituendo i loro ricordi con la soddisfazione.

È un lavoro che ti sembra irraggiungibile? Prendila come una sfida e, se senti che è quello che vuoi fare veramente… Chi ti potrà fermare dal provarci? Ricorda che i rimpianti sono peggiori delle delusioni. Quindi non ti tirare mai indietro quando senti che vuoi fare una cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *