Lavora Con Noi

Consigli utili per trovare lavoro e nozioni di business management

British Airways

British Airways è la più grande compagnia aerea del Regno Unito per flotta, voli e numero di destinazioni internazionali. Il suo hub principale si trova all’aeroporto di London-Heathrow e le sue azioni sono quotate alla Borsa di Londra.

British Airways venne fondata nel 1971, a seguito della fusione tra le due principali compagnie aeree britanniche dell’epoca: BOAC e British European Airways più altre due piccole compagnie aeree regionali, ma le operazioni inizieranno solo il 1° aprile del 1974. Dopo 13 anni di proprietà statale, parte della compagnia viene privatizzata. Le prime attività risalgono al 1987, quando avviene l’acquisto di British Caledonian, e nel 1992, con la rilevazione di Dan-Air, che aveva il suo hub all’Aeroporto di Londra-Gatwick.

L’azienda divenne famosa per avere nella sua flotta l’aereo supersonico Concorde. Ad oggi, il rinnovo della flotta a lungo raggio l’ha portata a focalizzarsi sui Boeing 747-400, facendole raggiungere il titolo di più grande operatore mondiale con questo modello di aereo. British Airways è inoltre uno dei membri fondatori di Oneworld, la terza alleanza del cielo dopo Star Alliance e SkyTeam, fondata insieme ad American Airlines, Cathay Pacific, Qantas e l’ora fallita Canadian Airlines.

Il 14 luglio 2010 l’Antitrust approva la fusione con la compagnia spagnola Iberia; nello stesso anno, prende il via anche una cooperazione con American Airlines per i voli transatlantici con gli Stati Uniti. Nel 2012 British Airways acquista British Midland International; nello stesso anno, diventa la compagnia ufficiale dei Giochi della XXX Olimpiade.

Nel 2016, la sua flotta ammontava a 263 velivoli, tra Airbus e Boing, con cui British Airways solca tutti i continenti. Molteplici infatti le destinazioni, che oltre a toccare molti Paesi europei (Italia, Regno Unito, Austria, Albania, Danimarca, Germania, Francia, Spagna tanto per citarne alcuni), raggiungono anche Africa (ad esempio Nigeria, Angola, Kenya, Sudafrica, Mauritius, Egitto), America (Stati Uniti, Canada, Costa Rica, Bermuda, Barbados, Brasile, Messico e non solo), Asia (India, Maldive, Emirati Arabi Uniti, Israele, Turchia, Cina, Corea, Malesia, Corea, Giappone, Thailandia, solo per citarne alcuni) ed Oceania (Australia).

Per lavorare con British Airways, è sufficiente cliccare sul link qui sopra. Si verrà indirizzati alla pagina ‘Careers’ ufficiale del sito in inglese, dove potrai conoscere i profili ricercati, gli stage, ricevere news e creare alert di lavoro, ed infine effettuare la tua ricerca, sfruttando il form posto in alto. Inserisci le keywords nello spazio apposito, oppure cerca la posizione desiderata sul fondo della pagina, nella lista delle ‘Latest Vacancies’, leggi le condizioni ed invia il tuo CV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *